Cagliari  Nora

 

Mattinata dedicata dunque alla scoperta del Capoluogo sardo e delle sue innumerevoli attrattive:

l’antico quartiere di “Castello”, l’orto botanico, il Bastione Saint Remy, la spiaggia “Il Poetto”, etc. Il pomeriggio (alle 15:00) ripartenza per Nora, l’antica città punica che conserva ancora tra i suoi resti un complesso termale, l’edificio funerario, il teatro, il foro, etc. Il rientro a Costa Rey è previsto intorno alle 18:00. La città di Nora, secondo quanto narra la leggenda, fu fondata da un gruppo di iberici guidati dal condottiero Norax, un eroe mitologico, figlio di Eriteide e del dio Hermes. Si pensa che Nora sia stata la prima città sarda, edificata probabilmente in origine dai nuragici. Dopo la colonizzazione fenicia e dopo la dominazione di Cartagine, la città passò in mano ai romani, dopo la loro conquista della Sardegna, avvenuta nel 238 a.c. Dal IV secolo d.c. iniziò un periodo di declino che portò poi all’abbandono definitivo nell’VIII secolo. Nora, con i suoi due porti protetti, fu un importante centro di scambi commerciali.

 N.B. non è previsto il servizio di guida.

Nora-1-704x318